Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Regole più selettive per la concessione di prestiti alle famiglie

News prestiti
News prestiti
Regole più selettive per la concessione di prestiti alle famiglie

Regole più selettive per la concessione di prestiti alle famiglie

Regole più selettive per la concessione di prestiti alle famiglie
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Da un'indagine condotta da Bankitalia sul credito bancario nel primo trimestre del 2011 emerge un’evidente difficoltà delle banche a concedere prestiti alle famiglie e alle imprese, a causa di criteri assuntivi divenuti via via sempre più rigidi. Le prospettive per i prossimi tre mesi non sono per niente rosee: l'attesa degli operatori del settore è di una stabilità per i finanziamenti alle aziende e una lieve stretta per quelli alle famiglie.

L'indagine segnala nello specifico un aumento dei margini (spread) applicati dalle banche sui prestiti alle aziende e, in misura minore, su quelli alle famiglie per i mutui immobiliari e per il credito al consumo. Si stima che la domanda di prestiti da parte delle aziende acceleri nei prossimi tre mesi rispetto all'inizio del 2011, mentre per le famiglie l'andamento dovrebbe rimanere stabile.

La domanda da parte delle imprese tuttavia, rispetto all'andamento europeo, è trainata dalla ristrutturazione del debito e da esigenze di fondi per scorte e capitale circolante. Senza variazione invece gli investimenti fissi e in lieve calo la domanda per fusioni e acquisizioni. L'indagine evidenzia infine come, dopo un lieve aumento segnato negli ultimi tre mesi, l'attesa per i prestiti destinati dalle famiglie all'acquisto di abitazioni sia stabile.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto