Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Progetto E-skill: un modo nuovo per promuovere il green building

News prestiti
News prestiti
Progetto E-skill: un modo nuovo per promuovere il green building

Progetto E-skill: un modo nuovo per promuovere il green building

Progetto E-skill: un modo nuovo per promuovere il green building
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Lanciato a partire dall’incontro tenutosi il 4 ottobre scorso, il progetto E-skill, finanziato dal programma europeo Leonardo da Vinci, è finalizzato a migliorare e stimolare lo sviluppo di competenze ‘verdi’ in tema di costruzioni. Il progetto, che vede coinvolte le principali rappresentanze del settore anche di Spagna, Polonia, Lituania e Inghilterra, porterà ad applicare le tecniche della bioedilizia e del risparmio energetico in un cantiere sperimentale fortemente all’avanguardia - il Rione Rinascimento terzo nel quartiere Talenti a Roma – idoneo a promuovere la diffusione di queste pratiche innovative tra operai e tecnici.

La possibilità per gli addetti specializzati di entrare nel vivo del lavoro che si svolge in cantiere consente di valutare da vicino e apprendere le metodologie di costruzione, di osservare il risultato finale degli immobili realizzati e di capire meglio quali sono gli elementi sui quali puntare per aiutare tutti i lavoratori a diventare sempre più qualificati e competitivi. Il progetto è infatti fondato sulla formazione delle risorse umane, anzitutto muratori e impiantisti, che rappresentano un asset strategico per tutte le imprese operanti nel settore. È opinione diffusa che il cantiere del futuro sarà sempre più incentrato sulla presenza di nuove figure e professionalità connesse al green building.

Il Rione Rinascimento terzo rappresenta, a detta degli stessi esperti europei che lo hanno visitato, un'esperienza ideale, che rientra nell’ambito di un progetto più vasto che riguarda 84 ettari di sviluppo immobiliare, nel quale gli edifici saranno realizzati secondo le tecniche più avanzate dell'edilizia sostenibile, grazie a una serie di modifiche introdotte nel metodo di lavoro tradizionale. Le realizzazioni saranno conformi ai più rigidi standard europei della progettazione ecocompatibile, andando in molti casi anche oltre quanto previsto dalle normative vigenti.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto