Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Prestiti e rate: italiani in difficoltà per Eurispes

News prestiti
News prestiti
Prestiti e rate: italiani in difficoltà per Eurispes

Prestiti e rate: italiani in difficoltà per Eurispes

Prestiti e rate: italiani in difficoltà per Eurispes
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Il 74,8% dei nostri connazionali sostiene che la propria situazione finanziaria sia peggiorata nel corso degli ultimi 12 mesi. É quanto emerge dall’ultima ricerca Eurispes, che fa emergere la particolare difficoltà manifestata dai più anziani, per cui la percentuale arriva all’81,5%, circa 7 punti percentuali sopra la media nazionale. L'incremento progressivo delle tariffe energetiche, a tassi di crescita notevoli, produce infatti un impatto serio sulle categorie più deboli, che faticano sempre più a far quadrare i conti a fine mese.

Analizzando il ricorso a prestiti, si nota come oltre un quarto degli intervistati (26,2%) abbia avanzato una richiesta di prestito nell’ultimo triennio, per finalità spesso legate ad esigenze di base, quali l’acquisto casa (41,9% dei casi) e il consolidamento di debiti accumulati (33,1%). La fotografia odierna non è granchè rosea se si pensa che il 48,5% delle famiglie ricorre ai risparmi per arrivare a fine mese, mentre il 27,3% dichiara di avere enormi difficoltà a sbarcare il lunario.

Una quota rilevante del campione, pari al 73,6%, ha percepito una flessione del proprio potere di acquisto nel corso del 2011. L’acquisto a rate è considerato essenziale per beni cosiddetti durevoli quali elettrodomestici (49,2%), automobile (46,4%), pc e telefonini (25,6%), arredamento per la casa (28,9%), moto e scooter (14,4%).

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto