Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Prestiti a famiglie e imprese: continua la discesa nel 2013

News prestiti
News prestiti
Prestiti a famiglie e imprese: continua la discesa nel 2013

Prestiti a famiglie e imprese: continua la discesa nel 2013

Prestiti a famiglie e imprese: continua la discesa nel 2013
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

A febbraio prestiti ancora in calo per le banche italiane.  Secondo i dati diffusi da Bankitalia la contrazione dei prestiti su base annua è stata dell’1,3%, rispetto al calo dell’1,6% registrato a gennaio.  I prestiti alle famiglie hanno registrato un calo dell’0,7% nell’ultimo anno, mentre quelli alle società non finanziarie sono scesi del 2,6%.

Per i nuovi prestiti alle società non finanziarie di importo superiore a 1 milione di euro i tassi di interesse sono scesi al 2,9%, mentre per i prestiti di importo inferiore al milione di euro i tassi sono pari al 4,38%. Per quanto riguarda, invece, il credito al consumo i tassi sono saliti al 9,78%, rispetto al 9,59% di gennaio.

Non si ferma l’aumento delle sofferenze bancarie, il cui tasso di crescita si attesta intorno al 18,6%, rispetto al 17,5% di gennaio, nonostante le erogazioni bancarie siano diminuite e le garanzie a concessione dei prestiti siano sempre più rigide. E’ chiaro che il peggioramento della congiuntura economica sfavorisce anche quelle famiglie che prestavano maggiori garanzie per i prestiti, con un conseguente effetto negativo sui consumi.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto