Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Osservatorio Findomestic gennaio 2012: fiducia italiani ai minimi storici

News prestiti
News prestiti
Osservatorio Findomestic gennaio 2012: fiducia italiani ai minimi storici

Osservatorio Findomestic gennaio 2012: fiducia italiani ai minimi storici

Osservatorio Findomestic gennaio 2012: fiducia italiani ai minimi storici
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

I dati rilevati dall'Osservatorio Findomestic relativamente al mese di gennaio non lasciano spazio a dubbi sul clima di fiducia che regna nel nostro paese. Il dato rilevato a gennaio è pari a 3,5 punti, su una scala che va da 1 a 10 e che ha in 7 la soglia positiva minima. Il 70% del campione degli intervistati si dichiara poco soddisfatto della situazione generale e il dato che più preoccupa è quello relativo alla disoccupazione giovanile. La forte incertezza del periodo porta ad un incremento della propensione al risparmio a 12 mesi, per cui il 10% degli intervistati si è detto pronto ad aumentare la quota di denaro da mettere da parte; da notare che a dicembre la percentuale era inferiore di 3 punti percentuali.

Per quanto concerne le previsioni di acquisto a 3 mesi, si nota una netta controtendenza rispetto a dicembre per gli elettrodomestici, con un 20% in più rispetto a dicembre di coloro che si dicono pronti ad acquistarne uno nei prossimi 3 mesi. Aumenta di un 3% anche la propensione all'acquisto di prodotti di elettronica di consumo, con un incremento anche della spesa media prevista. Sostanziale stabilità si riscontra invece sia per il comparto auto/moto, che mostra lievissimi segnali di risveglio, sia per il comparto casa/arredamento. L'area tempo libero mostra invece un trend positivo, sia per quanti si dicono intenzionati ad acquistare pacchetti vacanza sia per quanti vogliono acquistare attrezzature e abbigliamento destinati ad attività sportive.

In termini generali, i problemi occupazionali e il progressivo deterioramento del potere d’acquisto delle famiglie evidenziano come nel nostro paese possa emergere un problema significativo di domanda interna. Su questo punto è necessario approntare delle soluzioni, in quanto senza una soluzione alla crisi dei consumi è difficile ipotizzare una ripresa in tempi brevi.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto