Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Nuovo 730: novità per IMU, affitti e ristrutturazioni

News prestiti
News prestiti
Nuovo 730: novità per IMU, affitti e ristrutturazioni

Nuovo 730: novità per IMU, affitti e ristrutturazioni

Nuovo 730: novità per IMU, affitti e ristrutturazioni
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Sono state presentate dall’Agenzia delle Entrate le bozze dei documenti per la dichiarazione dei redditi 2013. Le novità che riguardano gli immobili sono notevoli, a partire dall’IMU sugli immobili non locati fino alle detrazioni per gli interventi di ristrutturazione ed efficientamento energetico.

Sui fabbricati non locati, a seguito dell’entrata in vigore dell’IMU, non sarà più necessario pagare l’IRPEF e le relative addizionali. In altre parole, un soggetto che ha solo redditi di lavoro dipendente percepiti da un unico sostituto d’imposta e possiede fabbricati non locati, potrà non presentare il modello 730.

Le spese per interventi di ristrutturazione possono essere detratte con una soglia massima del 50%, notevolmente più elevata rispetto al 36% del passato. Il limite di spesa è raddoppiato, dai 48.000 Euro per unità immobiliare ai 96.000 Euro attuali. I vantaggi non si esauriranno nell’ambito della prossima dichiarazione, in quanto le spese potranno essere sostenute fino al 30 giugno 2013 e quindi fatte valere anche nella successiva dichiarazione. Sugli interventi volti al risparmio energetico, la detrazione sarà pari al 55% della spesa sostenuta, con possibilità di applicarla anche alla sostituzione di scaldabagni con impianti a pompa di calore.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto