Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Mercato moto-scooter: giugno 2012 ancora di crisi

News prestiti
News prestiti
Mercato moto-scooter: giugno 2012 ancora di crisi

Mercato moto-scooter: giugno 2012 ancora di crisi

Mercato moto-scooter: giugno 2012 ancora di crisi
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Prosegue la sofferenza del mercato delle due ruote ed è difficile individuarne una via d’uscita. In giugno le immatricolazioni sono sì aumentate registrando un +0,5% rispetto allo stesso mese del 2011, ma il dato è falsato dalle immatricolazioni di veicoli da parte di Poste Italiane. Il dato al netto degli acquisti operati da Poste segnerebbe un saldo negativo pari al 28%. Le immatricolazioni di moto sono state 6.901, con un calo del 29,5%; vanno addirittura peggio i veicoli 50cc, le cui vendite hanno registrato un vero e proprio crollo, pari al 36,3%.

L’ennesima performance negativa è particolarmente preoccupante, specie se si pensa che il mese di giugno pesa per circa il 13% del totale venduto nell’anno. Tra gli addetti ai lavori serpeggia un sostanziale pessimismo riguardo il futuro, considerata l’immobilità dimostrata dalle istituzioni di fronte ai segnali d’allarme lanciati nei mesi scorsi. Secondo l’ANCMA (Associazione Nazionale Cicli Motociclo Accessori) in un contesto economico come l’attuale è fondamentale che il governo appronti delle misure volte al rilancio della mobilità sostenibile, che vede nelle due ruote un vero e proprio cavallo di battaglia.

È interessante infine notare come la crisi economica stia producendo ripercussioni rilevanti non solo sul mercato del nuovo, ma anche su quello dell’usato, che nei primi 5 mesi dell’anno ha registrato un calo dei passaggi di proprietà pari al 13,3%. È difficile in questo contesto pensare a misure di rilancio del settore, anche considerando che la stretta creditizia in essere sta rendendo più complicato l’accesso a prestiti dedicati.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto