Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Mercato auto sempre più in crisi: mai così male dal 1979

News prestiti
News prestiti
Mercato auto sempre più in crisi: mai così male dal 1979

Mercato auto sempre più in crisi: mai così male dal 1979

Mercato auto sempre più in crisi: mai così male dal 1979
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Il mercato automobilistico è sempre più in crisi. Nel mese di giugno appena trascorso si è registrata una flessione del 24,42%, che riporta l’intero comparto ai livelli del 1979. La ricaduta di questa performance estremamente negativa produrrà effetti importanti anche sui conti pubblici, con mancati incassi, solo sul fronte IVA, pari a 2,3 miliardi di Euro.

L’analisi dei dati diffusi dal Ministero dei trasporti mostra come i trasferimenti di proprietà di auto usate siano stati 333.143, con un calo del 12,56% rispetto a giugno 2011; le vendite di nuove vetture invece sono state128.388, contro le 169.870 del giugno dello scorso anno. Considerato il volume globale delle compravendite, si nota come il 27,82% abbia interessato auto nuove, mentre il 72,18% auto usate.

Allargando l’analisi al primo semestre dell’anno, le nuove immatricolazioni sono state 814.179, con una performance in calo del 19,7% rispetto ai primi 6 mesi dello scorso anno. Per quanto riguarda invece le auto usate, il primo semestre di quest’anno ha registrato 2.121.377 trasferimenti di proprietà, con una flessione dell’11,74% rispetto allo stesso periodo del 2011. L’andamento estremamente negativo del settore viene confermato anche dalla performance di Fiat, che ha venduto 27.803 vetture, con un calo del 24,70% rispetto al mese di giugno 2011. Il Lingotto riesce a tenere in termini di quota di mercato, pari al 30,68%, rispetto al 30,27% dello stesso periodo dello scorso anno.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto