Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

L'auto per i giovani: tecnologica e innovativa

News prestiti
News prestiti
L'auto per i giovani: tecnologica e innovativa

L'auto per i giovani: tecnologica e innovativa

L'auto per i giovani: tecnologica e innovativa
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Il 2011 sarà ricordato come l’anno delle immatricolazioni ai minimi storici, con una previsione di 1,8 milioni di autoveicoli venduti. La sostituzione della vecchia auto è rimandata ormai a data da destinarsi, a causa di una scarsa propensione a spendere del denaro per un bene ritenuto oramai non fondamentale. A questo si aggiunga anche un progressivo disinteresse dei giovani, che non mettono più l’auto al centro dei loro interessi e bisogni.

Un tempo il motorino e l’auto erano i mezzi necessari per raggiungere il luogo del ritrovo e costituivano il biglietto da visita per socializzare. Oggi invece il luogo principe della socializzazione è internet, in cui i social network rappresentano strumenti di aggregazione capaci di accorciare le distanze, mentre all’auto non resta che assolvere la sola funzione di spostamento. Dai giovani ormai l’auto è percepita come vecchia, soprattutto da quelli nati nell’era digitale, non tanto per l’estetica della carrozzeria, ma per gli interni, in cui ci si ritrova con plance che non parlano il linguaggio del computer, degli smarphone e dei tablet.

In questo contesto, le case automobilistiche devono fare uno sforzo in più per rendere le auto più moderne e attuali, dotandole di computer di bordo già dalle versioni base, ossia quelle che maggiormente attraggono, per target di prezzo, i segmenti giovani della clientela. In questo modo si potrebbe far breccia nel cuore di quei giovani che non si appassionano più per il rombo del motore, ma che hanno un cuore che batte sempre più per gli strumenti digitali.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto