Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Eurispes: il 25% degli italiani ha chiesto un prestito per bisogni primari

News prestiti
News prestiti
Eurispes: il 25% degli italiani ha chiesto un prestito per bisogni primari

Eurispes: il 25% degli italiani ha chiesto un prestito per bisogni primari

Eurispes: il 25% degli italiani ha chiesto un prestito per bisogni primari
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Dal rapporto Italia 2012 pubblicato la settimana scorsa da Eurispes non emerge un’immagine particolarmente positiva del nostro paese. Oltre il 25% del campione preso in esame dall’istituti di studi ha richiesto un prestito bancario per soddisfare esigenze primarie: in particolare, il 41,9% di questi ha richiesto un mutuo per l’acquisto casa e il 33,1% ha richiesto un prestito per il pagamento di debiti accumulati nel tempo.

Se l’acquisto casa può essere considerato un indebitamento “positivo” a fini di investimento, la richiesta di prestiti volti al consolidamento debiti è specchio della situazione di crisi che sta investendo il nostro paese, con il 75% del campione che sostiene come la propria situazione economica sia peggiorata negli ultimi dodici mesi. E a risentirne di più sono le categorie più deboli della popolazione, quali anziani e giovani alla ricerca della prima occupazione.

Gli acquisti resi possibili da prestiti hanno avuto ad oggetto principalmente beni durevoli per il 25,8% del campione: elettrodomestici (49,2%), automobili (46,4%), pc e telefoni cellulari (25,6%), arredamento per la casa (28,9%), moto e scooter (14,4%). Un dato di particolare rilievo emerge se si considera la crescita dei prestiti destinati a finanziare le cure mediche, con un 9,8% del campione che ne ha richiesti.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto