Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Efficienza energetica: in vista una proroga per la detrazione del 55%

News prestiti
News prestiti
Efficienza energetica: in vista una proroga per la detrazione del 55%

Efficienza energetica: in vista una proroga per la detrazione del 55%

Efficienza energetica: in vista una proroga per la detrazione del 55%
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Buone notizie sul fronte fiscale per quanto riguarda gli interventi di riqualificazione di immobili finalizzati all’efficientamento energetico. Il governo Monti sta infatti per prolungare il bonus del 55% di detrazione per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, al fine di rispondere all’input dell’Unione Europea, che impone un aumento del 20% degli indicatori di efficienza entro il 2020.

Si delinea dunque una sostanziale continuità nella politica di incentivi fiscali inaugurata nel 2007 e che, secondo dati Enea, ha stimolato, solo nel 2010 investimenti per 4,6 miliardi, con importi portati in detrazione pari a 2,5 miliardi. Il costo medio di ciascun intervento è stato, sempre nel 2010, pari a 11.350 Euro, per un risparmio medio di 5 Mwh/anno.

Nonostante tutti gli investimenti effettuati, la stragrande maggioranza degli edifici esistenti nel nostro paese appartiene alle ultime classi energetiche, la F e la G. La percentuale di immobili poco efficienti dal punto di vista energetico è particolarmente forte al sud, dove la popolazione risulta poco sensibile alla tematica: le regioni che concentrano il 60% degli interventi sono infatti Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna. Peraltro sono le regioni che concentrano anche la maggior parte dei prestiti con finalità ristrutturazione, a conferma dell'importanza associata al tema, in una fase di forte incremento della bolletta energetica.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto