Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Credito al consumo: un 2011 tutto da scoprire

News prestiti
News prestiti
Credito al consumo: un 2011 tutto da scoprire

Credito al consumo: un 2011 tutto da scoprire

Credito al consumo: un 2011 tutto da scoprire
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

L'andamento del mercato del credito alle famiglie nei prossimi due anni sarà influenzato dal contesto macroeconomico nazionale e internazionale. Le famiglie italiane, a causa delle incerte condizioni economiche del 2011, continueranno a comportarsi con estrema prudenza e saranno poco avvezze a indebitarsi. Le stime dei maggiori operatori del mercato parlano di un 2011 in moderata crescita per il comparto dei finanziamenti. Il credito al consumo invece dovrebbe consolidarsi sui livelli del 2010 in attesa di eventuali nuovi incentivi governativi che potrebbero influenzare alcuni comparti come quello dell'automobile.

Il 2011 sarà influenzato inoltre dalla nuova legge sul credito ai consumatori, che modificherà notevolmente i canali distributivi rappresentati dalle "reti terze". La legge, oltre a tutelare maggiormente i consumatori, ha come obiettivo quello di ridurre e gestire al meglio il rischio di credito. Una delle novità più rilevanti è la modifica e innalzamento dei requisiti professionali e patrimoniali degli intermediari finanziari, cui viene richiesta una maggiore professionalità e una maggiore capacità di consulenza, al fine di ridurre il rischio di cattivo indebitamento delle famiglie.

Ruolo primario dei consulenti sarà quindi quello di indirizzare e educare la clientela a scelte consapevoli e coerenti con la propria condizione economica, così da aumentare la qualità del credito e conseguentemente l'offerta.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto