Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Confesercenti-SWG: è in arrivo un Natale tra speranza e crisi

News prestiti
News prestiti
Confesercenti-SWG: è in arrivo un Natale tra speranza e crisi

Confesercenti-SWG: è in arrivo un Natale tra speranza e crisi

Confesercenti-SWG: è in arrivo un Natale tra speranza e crisi
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Il Natale ormai alle porte viene da molti definito come il peggiore dell’ultimo triennio, anche se la consapevolezza dell’attuale forte crisi che interessa la nostra economia non sopisce il sentimento di speranza che nutrono molti nostri connazionali. I risultati di un recente sondaggio Confesercenti-Swg dimostrano come a fronte di un 38% di italiani che ritiene questo il peggior Natale dal 2010 (nel 2011 la percentuale era pari al 25%), c’è anche un 54% che si affida alla speranza per non pensare alla crisi e alle incertezze del futuro (51% nel 2011).

Sono 20 milioni i nostri connazionali che ritengono immutata la situazione rispetto all’anno passato, mentre una minoranza di 11 milioni pensa ci sarà un miglioramento. L’universo femminile si dimostra il più determinato a sostenere la tesi dell’ottimismo, mentre gli uomini si dimostrano maggiormente pessimisti.

La congiuntura generale non aiuta i consumi, che a dicembre risulteranno in calo del 3% rispetto allo stesso mese del 2011. Si riduce anche l’effetto Natale, che tipicamente spinge ad incrementare i consumi nel periodo delle festività: le spese legate a regali, feste e cene ammonteranno a 10,7 miliardi, contro gli 11 registrati nel 2011. Sul fronte delle tredicesime, è interessante notare come siano in forte calo i percettori, a conferma della crisi occupazionale in atto: nel 2011 il 23% del campione dichiarava che nella propria famiglia nessuno percepiva la tredicesima, mentre quest’anno la percentuale è salita al 28%.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto