Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Confcommercio: previsti in forte calo i consumi natalizi

News prestiti
News prestiti
Confcommercio: previsti in forte calo i consumi natalizi

Confcommercio: previsti in forte calo i consumi natalizi

Confcommercio: previsti in forte calo i consumi natalizi
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

Il Natale si preannuncia come il più difficile degli ultimi anni per gli italiani. L’incremento della pressione fiscale sulla casa produrrà un effetto diretto sulle tredicesime, considerata l’ormai prossima scadenza della seconda rata. I dati puntuali emergono dal rapporto sui consumi di Natale dell’ufficio studi di Confcommercio.

Le previsioni di spesa delle famiglie italiane parlano di un calo dei consumi di circa il 13% rispetto al 2011. La causa del calo è imputabile soprattutto agli aspetti fiscali, che porteranno il gettito stimato per il 2012 a 9,9 miliardi, pari a circa il 94,5% in più rispetto al 2011.

Solo sul fronte della casa, il gettito dell’IMU potrebbe essere di gran lunga superiore alle previsioni dell’erario di 21 miliardi di Euro e registrare l’importo record di 28,21 miliardi. L’auspicio è che il maggior gettito possa ritornare a famiglie e imprese attraverso nuove iniziative di taglio delle aliiquote IRPEF e per evitare l’incremento dell’IVA nel 2013.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto