Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Bankitalia: ripresa per i prestiti solo da fine 2012

News prestiti
News prestiti
Bankitalia: ripresa per i prestiti solo da fine 2012

Bankitalia: ripresa per i prestiti solo da fine 2012

Bankitalia: ripresa per i prestiti solo da fine 2012
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

L’ultimo rapporto sulla stabilità finanziaria emesso da Bankitalia non ha disegnato una situazione economica particolarmente negativa, come ci si poteva aspettare dalle notizie che i media diffondono negli ultimi giorni, tra aumenti delle tariffe e impatto dell’IMU sulla spesa degli italiani. Se le famiglie hanno infatti sentito il peso della crisi e della recessione, l’indebitamento è rimasto stabile, a conferma della capacità dei nostri connazionali di fare di necessità virtù.

Nei primi 9 mesi del 2011 infatti, a fronte di una ricchezza netta in brusco calo, l’indebitamento delle famiglie è rimasto su valori bassi, rispetto a quello registrato nel resto dell’Europa. Volendola leggere positivamente, è l’effetto del contenimeto dei tassi di interesse, unito alla tenuta del prezzo degli immobili; una lettura invece negativa fa notare come le famiglie abbiano fatto meno ricorso a prestiti, a fronte di una sostanziale incertezza riguardo i prossimi mesi, specie sul fronte occupazionale.

In questo contesto, caratterizzato da una forte instabilità, Bankitalia si aspetta una ripresa dei prestiti solo a partire dalla fine del 2012. Lo scenario infatti vede gli istituti bancari alle prese con la stabilizzazione degli stati patrimoniali, messi a dura prova dalla crisi dei debiti sovrani, non ancora risolta soprattutto sul fronte Grecia; lato domanda, molto dipenderà dalle prossime mosse dell’esecutivo e dalle iniziative volte alla crescita che saranno approntate, in un contesto in cui queste ultime risultano fondamentali per uscire presto dalla recessione.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto