Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Bankitalia: prestiti in calo, tassi in aumento

News prestiti
News prestiti
Bankitalia: prestiti in calo, tassi in aumento

Bankitalia: prestiti in calo, tassi in aumento

Bankitalia: prestiti in calo, tassi in aumento
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

L’ultima rilevazione di Bankitalia, relativa a dicembre, non è granchè positiva relativamente all’andamento di prestiti e tassi di interesse. I prestiti a privati sono aumentati del 2,3% rispetto a dicembre 2010, ma il tasso di crescita rallenta considerando che a novembre aveva segnato un +3,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. L’incremento dei tassi comporta oggi un’incrementata onerosità di accensione dei finanziamenti, che genera sfiducia nel sistema bancario e porta a ridurre i depositi dei privati presso gli istituti.

A dicembre 2011 i tassi d'interesse sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono aumentati al 9,11% dal 9,07% del mese precedente. I tassi di interesse sui nuovi depositi a scadenza prefissata sono aumentati invece al 2,88% dal 2,62% di novembre, a seguito di azioni aggressive da parte degli istituti di credito, che stanno spingendo significativamente per rastrellare liquidità tra i privati.

Risulta invece stabile il tasso di crescita delle sofferenze anno su anno, in leggerissimo aumento dal 22,1 al 22,2%, mentre nello stesso periodo sono diminuiti ancora i depositi del settore privato, scesi dello 0,5% dopo lo 0,7% di novembre. Il tasso di crescita sui dodici mesi della raccolta obbligazionaria è cresciuto al 12,8% dal 6,5% del mese precedente, soprattutto per effetto delle ultime emissioni obbligazionarie da parte dello Stato.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto