Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Banche italiane a caccia di liquidità

News prestiti
News prestiti
Banche italiane a caccia di liquidità

Banche italiane a caccia di liquidità

Banche italiane a caccia di liquidità
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

L'osservazione del nostro sistema finanziario evidenzia da diverso tempo tracce significative di stress sul fronte della liquidità. In primo luogo siamo di nuovo in una fase di continuo incremento dei depositi presso la Bce. Questo fenomeno, sconosciuto nell'eurozona fino al fallimento di Lehman Brothers, è dapprima esploso all'indomani del collasso della banca d'affari americana e poi via via è divenuto uno dei sintomi della sfiducia delle banche a prestarsi denaro, nonché delle difficoltà a formulare scenari attendibili per i mesi a venire.

Queste considerazioni sulla relativa difficoltà da parte di alcuni istituti a reperire fondi sul mercato non circolano più solo tra le sale operative, ma sono state pronunciate dallo stesso Draghi, nella sua veste di presidente del Financial Stability Board e futuro governatore della Bce. E non solo da lui: proprio in questi giorni sia il Fondo Monetario Internazionale che la Banca Centrale Europea hanno pesantemente ammonito le banche per la fragilità di alcune di esse, in termini soprattutto di capitalizzazione ritenuta troppo limitata per fronteggiare eventuali nuove ondate di crisi.

A conferma di una situazione di tensione sulla liquidità, alcune banche italiane da un po' di tempo offrono alla propria clientela più facoltosa una remunerazione sui conti a tempo (tre mesi) estremamente allettante, nell'ordine del 3,5%-4,25%, a riprova di quanto valore venga attribuito alla disponibilità di contante. Tutti segnali di notevole stress sul fronte della liquidità che, uniti agli altri fattori di incertezza che caratterizzano questi mesi, pongono seri interrogativi sulla capacità del sistema finanziario di reggere un eventuale ulteriore aggravamento della crisi, soprattutto in mancanza di segnali chiari che risolvano la questione greca, per la quale si continua a rimandare.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto