Consulenza gratuita

800 901 905

Se vuoi chiamiamo noi

Acquisto box: possibile l’applicazione della detrazione del 36%

News prestiti
News prestiti
Acquisto box: possibile l’applicazione della detrazione del 36%

Acquisto box: possibile l’applicazione della detrazione del 36%

Acquisto box: possibile l’applicazione della detrazione del 36%
cornice immagine news

Pubblicato il
a cura di

La Risoluzione 7/E dell’Agenzia delle Entrate ha introdotto una significativa novità relativamente ai box auto: oltre alla realizzazione, anche l'acquisto di autorimesse e posti auto di pertinenza si configura come ristrutturazione. Tuttavia, è importante sottolineare come nel caso dell'acquisto la detrazione del 36% si calcoli sul costo di costruzione.

Sulla base della Risoluzione38/E del 2008 e alla Circolare55/E del 2002, se  l’atto definitivo di acquisto di un box è stipulato dopo il pagamento di eventuali acconti, la detrazione è riconosciuta sugli acconti pagati con bonifico, a condizione che il compromesso di vendita registrato faccia emergere chiaramente il vincolo pertinenziale tra il box e l’edificio principale. In questi termini, non si può accedere alla detrazione nel caso in cui, ai pagamenti effettuati con bonifico, prima dell’atto notarile, non corrisponda un preliminare di vendita registrato.

La novità è interessante per chi sta pensando di acquistare un box. Tra i prestiti dedicati a questa finalità, si segnala la soluzione di Findomestic, che per finanziare 20.000€ con rimborso in 4 anni prevede oggi un TAEG del 9,16% e una rata pari a 495,80€.

© 2010-2018 FairOne S.p.A. - P. IVA
- Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215 - PrestitiSupermarket.it è un servizio a Impatto Zero ©
Richiesto